Anker: adesso il powerbank è anche wireless

Paura di avere l'iPhone in debito di energia? Ora c'è il powerbank Anker che può ricaricarlo anche wireless sfruttando le caratteristiche Magnet

Tiscali Shopping

Avere sempre la certezza di poter disporre di uno smartphone sempre operativo è una delle esigenze che caratterizzano le vite di tutti noi, specialmente perché le batterie dei nostri telefoni, per quanto grandi, sembrano non bastare mai. Per ovviare al problema del 0% di ricarica possiamo fare ricorso al classico powerbank da collegare al nostro iPhone con un normale cavo di ricarica ma non sempre questa opzione risulta comoda, soprattutto se dobbiamo continuare ad usare lo smartphone mentre sta ricaricando.

Per ovviare a questo problema Anker ha introdotto in commercio un particolare powerbank wireless che consente anche di sfruttare le caratteristiche “magnetiche” di alcuni degli ultimi modelli di casa Apple per poter usare in comodità il cellulare anche durante la ricarica.

Questo particolare powerbank, da 5000 mAh è più che sufficiente per ricaricare per i modelli di iPhone per cui è stato progettato, ovvero il 12/12 Pro, 12 Pro Max e 12 mini. Ovviamente la ricarica magnetica può essere utilizzata anche per altri dispositivi che supportano questa particolare modalità, come per esempio le Airpod Pro Max.

Insomma, se state pensando a prendere un powerbank per il vostro iPhone, fate un pensiero a questa proposta Anker, perché ha tutte le carte in regola per consentirvi di avere sempre la tranquillità di poter avere sempre l’energia necessaria per tutte le attività del vostro iPhone.