Barbie fa scoppiare la Birkenstock mania: vendite alle stelle delle Arizona grazie a una scena del film

Non solo tacchi a spillo: Barbie ha fatto venire voglia a tante spettatrici di possedere un paio di Birkenstock, che appaiono in alcune scene del film come alternativa alle stiletto.

Barbie fa scoppiare la Birkenstock mania: vendite alle stelle delle Arizona grazie a una scena del film
Tiscali Shopping
In qualità di affiliato Amazon Tiscali Shopping riceve una commissione per ogni acquisto idoneo

Barbie è un autentico fenomeno: il film di Greta Gerwig sbanca ai botteghini e, giorno dopo giorno, è sempre più protagonista dei fenomeni di costume e delle tendenze modaiole. Ovunque nelle vetrine dei negozi di abbigliamento il rosa e il fucsia la fanno da padrone, le collaborazioni di Mattel con grandi brand (Superga, Nyx, Zara, Aldo, per citarne solo alcuni) vanno a ruba.

Uno dei risvolti più inaspettati però è l’impatto che il film ha avuto sulle vendite dei sandali Birkenstock, apparentemente lontanissimi dall’estetica frizzi e lazzi della bambola Mattel. Eppure, a seguito dell’uscita del film, le vendite del più celebre modello del brand - i sandali unisex Arizona con doppia fibbia - sono schizzate alle stelle.

In una scena del film vediamo Barbie Stramba che propone a Barbie Stereotipo (la protagonista del film Margot Robbie) di scegliere tra la sua attuale vita a Barbieland e l’esplorazione del mondo reale dove vivono gli esseri umani. Per farlo le chiede di scegliere tra un paio di tacchi a spillo rosa confetto e un paio di Birkenstock Arizona color marrone. Barbie Stereotipo sceglie immediatamente le décolleté, ma in una scena successiva vediamo che indossa proprio un paio di Arizona, con un concessione alla sua vecchia immagine: sono infatti di un delicato, femminile rosa confetto.

Non c’è da stupirsi che proprio questo modello sia diventato l’oggetto del desiderio di tante spettatrici che vogliono sentirsi un po’ Barbie, senza però rinunciare alla comodità.