Casa connessa: quando la casa ti parla

Smart Home o casa connessa significa tecnologia al servizio della casa per proteggerla e rendere più leggera la vita quotidiana

Casa connessa: quando la casa ti parla
Binyamin Mellish per Pexels
Tiscali Shopping

Il termine casa connessa identifica tutta la tecnologia volta a renderla più confortevole, controllabile, sicura e contribuire al risparmio energetico e in bolletta. In principio era la casa domotica ma più recentemente si sente parlare di “smart home”, terminologie dove il divario progettuale può arrivare a essere notevole.

L'impianto domotico implica posa in opera di elementi volti a connettere fisicamente più sistemi, aggiungendo cavi che in genere transitano per lo stesso percorso del cablaggio elettrico. Il controllo di base avviene attraverso uno o più pannelli (in genere touchscreen), dove alcuni progetti prevedono la connessione anche Wi-Fi mediante apposite app da installare su compagni di tutti i giorni come smartphone e tablet.

La smart home generalmente prescinde da qualsiasi lavoro murario o modifica strutturale, dove qualsiasi connessione passa unicamente wireless senza fili, per cui l'unico requisito assoluto di comunicazione è la presenza di una rete internet e una copertura il più possibile capillare dei locali (meglio se tramite rete mesh). In tal senso ci sono varie modalità di “dialogo” tra i diversi apparati, che vanno dalle bande Wi-Fi 2,4 e 5 GHz, ma anche il Bluetooth e speciali protocolli come Zigbee e Z-Wave (non compatibili tra loro). Questi ultimi sono tra i più usati nella comunicazione wireless in quanto a basso consumo di energia oltre a sfruttare la cosiddetta “rete mesh” di comunicazione senza fili, dove ogni dispositivo connesso a una presa elettrica è un ripetitore di segnale.

Resta il fatto che nella smart home il terminale di gestione non deve essere necessariamente un pannello ma si può avere “a portata di dito o di voce” qualsiasi comando e dispositivo connesso, è sufficiente disporre di un comune apparato mobile, su tutti lo smartphone. Che si tratti di smart home o di domotica l'obiettivo è quello di avere sotto controllo e governare molteplici elettrodomestici come televisione, lavatrice, frigorifero, agire sull'illuminazione non solo per accensione e spegnimento ma anche cambio di intensità e colore, stabilizzare temperatura e umidità in assenza o in presenza, vigilare su incendi, allagamenti e intrusioni così come essere al servizio di anziani, bambini e diversamente abili per una maggiore autonomia in sicurezza.

Possibile la programmazione e/o l'attivazione automatica di determinate contromisure in presenza o assenza di determinate condizioni, tramite semplice programmazione che passa per l'acronimo IFTT (If This Than That – Se questo allora quello). Chi avesse un po' di tempo da trascorrere per meglio comprendere l'IFTT sappia che è possibile arrivare a confezionarsi su misura il proprio impianto smart home, ipotizzando svariati scenari ed eventi per preservare la casa e gli ospiti al suo interno.

Ecco qualche interessante proposta per rendere più smart la propria casa:

WallMall Smart 600 XXL antifurto

Centrale antifurto GSM, sirena cablata, sensori immuni agli animali, sensori porta, sirena solare, sensori solari per esterno. Incluso sistema anti-jammer che evita disturbi ed errati inneschi dell'allarme per interferenze elettromagnetiche. A questo allarme senza fili possono venire aggiunti innumerevoli sensori e contatti magnetici senza fili (fino a 99 zone wireless). Speaker e microfono incorporati per ascolto ambientale e interfono, batterie ricaricabili, centralina collegabile a sistemi di domotica per controllo diretto da smartphone.

Zipato modello Zipatile Plus centralina controllo 

Smart home in un solo device touchscreen. Programmabile e fruibile da computer, smartphone e tablet, concentra la gestione di termostato, telecamera, interconnessione video, gestisce l’assenza di corrente. Basato sul protocollo Z-wave o ZigBee, con centinaia di periferiche compatibili. A bordo vari sensori tra cui temperatura e umidità, termostato ambiente, telecamera e sistema di backup   energetico in caso di interruzioni di corrente. Sistema di controllo per anziani, sistema di sicurezza anti intrusione con sensore di movimento e sirena integrata. Include speaker, microfono, sensore di luminosità, rumore e vibrazione.

Somfy Tahoma 1811478 centralina controllo

Gestione tapparelle elettriche, persiane, tende, antifurto, cancelli e garage, compatibile con tecnologia IO ed RTS. Consente il funzionamento simultaneo dei dispositivi che fanno parte di uno scenario: per esempio lo scenario "Uscita" chiude tutte le tapparelle, spegne le luci e attiva l'allarme. Possibilità di creare fino a 20 giornate tipo. Gestione scenari anche tramite i sensori per ottimizzare l'efficienza energetica della casa. Menù per controllo tramite smartphone, compatibilità con oltre 100 dispositivi Somfy ma anche di altre marche produttrici di apparati per domotica.

Sonoff TH16 crono termostato 

Accensione e spegnimento manuale o automatico (in base alla temperatura), programmazione oraria, gestione tramite app. L'interruttore TH16 permette il collegamento diretto del carico 220V supportando una potenza massima fino a 16A (quindi di circa 3,5 KW), ideale per gestire stufe elettriche, termo arredo elettrici, deumidificatori, impianti di riscaldamento a pompa di calore, ventilatori e condizionatori.

Sonoff Smart Home Switch 

Interruttore collegabile ad apparati elettrici per il controllo remoto anche vocale, programmabile e integrabile nella rete domotica. Tramite applicazione mobile è sempre possibile tenere d'occhio lo stato di funzionamento. Il fai da te è benvenuto, a patto che si abbia una minima conoscenza del proprio impianto elettrico, nel dubbio meglio chiamare un professionista.

Sonoff presa smart da esterno S55 

Presa intelligente impermeabile per uso esterno che può connettersi alla rete Wi-Fi domestica. Adotta materiale resistente agli agenti atmosferici (coefficiente IP55), ed è così possibile trasformare istantaneamente un qualsiasi punto luce in una presa intelligente con una comoda funzione timer sullo smartphone. Accensione e spegnimento di qualsiasi dispositivo controllato tramite app “eWeLink” o premendo il tasto di controllo manuale della presa, conto alla rovescia / timer singolo o ripetuto. Gestione multi utente.

Nedis presa Smart RF 

Quando l'elettrodomestico non include la connessione Wi-Fi è possibile risolvere agilmente l'ostacolo collegandolo a una presa elettrica attraverso questo semplice dispositivo, che per contro offre il controllo wireless. La presenza di un dimmerizzatore per regolare l'intensità luminosa (fino a 300 Watt) lo rende ideale per agire sul punto luce. Sistema di controllo remoto a 433,92 MHz, smart timer, compatibile Android e iOS.

V-tac E27 lampadine LED multicolore 

Multicolore, intensità luminosa modificabile via app su smartphone, connessione Wi-Fi integrata, intensità luminosa regolabile, passaggio da luce calda a luce fredda. Controllo vocale tramite Amazon Alexa e Google Assistant. Potenza luminosa versione 85 Watt (con consumo di soli 15 Watt) e diametro 0,65 mm e altezza 135mm. Disponibili altri diametri e dimensioni.

Mapec centralina per serrande 

Centralina per motori avvolgibili dedicati a tapparelle, serrande e tende, dotata di riceventi radio (UHF 433 MHz) e Wi-Fi incorporate. Controllo contemporaneo dall'interruttore saliscendi a muro, telecomando, pulsante senza fili, gestione via smartphone e assistenti vocali Alexa, Google Home e Siri. Controllo da App "Smart Life" e "Tuya" per iOS e Android, funzione timer, con un solo telecomando si possono comandare fino a 9 dispositivi.