Feng Shui: le 5 regole fondamentali per arredare in maniera consapevole

L'antica arte taoista del Feng Shui in pochissimi passi, per ritrovare sempre la perfetta armonia dentro casa

Feng Shui: le 5 regole fondamentali per arredare in maniera consapevole
Tiscali Shopping

Gli spazi in cui viviamo per scelta o necessità rispecchiano il modo in cui ci prendiamo cura di noi stessi e, secondo alcuni, rispecchiano la nostra stessa anima. Niente paura, non è obbligatorio filosofeggiare, si può iniziare da piccolissimi accorgimenti pratici per condurre una vita casalinga più rilassata e in perfetta linea con i principi del Feng Shui, un’antica arte geomantica cinese, che ci aiuta a ricercare sempre ciò che è bello e piacevole per lo spirito.

Secondo il Feng Shui dall’armonia dell’organizzazione della casa dipende la serenità di chi la abita. Gli spazi interni dell’ambiente domestico dovrebbero essere predisposti in modo da ricercare sempre questa armonia, non solo tra gli elementi di arredo, ma anche tra interno ed esterno della casa. Scegliere di seguire i principi di questa antichissima arte, permette di rispettare dei veri e propri campi energetici presenti all’interno di ogni abitazione, responsabili della sensazione di pace e ordine degli spazi casalinghi.

Per il Feng Shui non è mai troppo tardi per ricreare un ambiente confortevole, senza la necessità di traslocare in una reggia. Occorrono invece delle semplici dritte che facciano della casa il vostro personalissimo tempio di pace, a prescindere dalle dimensioni degli spazi. Non vi fidate? Se se ne parla da quattromila anni, un motivo ci sarà.

Ecco 5 semplicissimi consigli per arredare la propria casa in maniera consapevole, secondo le regole fondamentali di una delle discipline orientali più antiche del mondo 

Elimina gli ostacoli e libera gli spazi

L’ordine prima di tutto! Prima ancora di ridipingere le pareti o spostare il letto è importante evitare l’accumularsi di oggetti che possano rendere troppo difficile il passaggio in casa. Liberati di tutto ciò che non serve e comincia ad applicare il metodo aristotelico del “giusto mezzo”, nessuna esagerazione. Insomma quello che adesso viene chiamato decluttering: fare spazio, comprare contenitori trasparenti e scegliere soluzioni di arredamento salvaspazio.

Scegli con cura l’elemento in posizione dominante

La disposizione dei mobili non può assolutamente essere casuale. Secondo il Feng Shui esistono dei principi da non trascurare se si vuole preservare quell’armonia di cui abbiamo già parlato. Il divano, ad esempio, elemento principale della zona living, deve essere posizionato di fronte alla porta, per dare a chi entra un senso di accoglienza e ospitalità, e con lo schienale contro il muro per suggerire fermezza e sicurezza. Questa viene definita la “posizione dominante” ed è da ricercare anche nelle altre stanze, come la camera da notte in cui il letto, elemento chiave, deve risultare lontano dalla porta, per favorire il relax e conciliare il sonno.

Occhio alle luci e ai colori

Prediligi sempre la luce naturale nel corso della giornata e prediti cura delle finestre con un'attenta pulizia. La sera invece, ricerca un po' di relax con l'aiuto di qualche candela profumata e una illuminazione soffusa. Cerca quando puoi di purificare gli spazi, hai mai sentito parlare del palo santo? Attenzione anche ai colori, non scegliere solo in base al gusto, assicurati che ogni colore sia adeguato alla stanza. Ad esempio un bel giallo in cucina stimola l'appetito e l'arancione facilita la conversazione. Nel dubbio però, cerca di rimanere sempre sui toni più chiari, così da trasmettere l'idea di spazi più ariosi e illuminati. 

Aiuta il tuo equilibrio interiore prendendoti cura del verde

Anche se il pollice verde non è mai stato il tuo forte, ricorda che le piante portano energia vitale all’ambiante in cui viviamo. Se hai la fortuna di possedere anche un giardino, munisciti dell’essenziale e cerca di curarne anche i minimi dettagli. Avere il giusto equilibrio nella vita di tutti i giorni e un giardino amato e curato attrae molte energie positive. Anche in questo caso assicurati che i tuoi spazi verdi siano sempre in ordine e ben curati, elimina le foglie secche o le erbacce, portatrici di emozioni negative.

Per saperne di più

Se invece ti è venuta voglia di approfondire una delle più antiche tradizioni cinesi, quest’ultimo è forse il consiglio più indicato.