Giornata mondiale del sonno: dormire bene aiuta a vivere meglio

Il 15 marzo 2024 è la Giornata Mondiale del Sonno, per far capire quanto dormire bene sia importante per una buona qualità di vita.

Julian Jagtenberg per Pexels
Julian Jagtenberg per Pexels
Tiscali Shopping
In qualità di affiliato Amazon Tiscali Shopping riceve una commissione per ogni acquisto idoneo

Il 15 marzo 2024 è la Giornata Mondiale del Sonno, evento che mira a sensibilizzare sull’importanza del sonno per la salute e il benessere: quest’anno il tema è “Equità del Sonno per la Salute Globale”, evidenziando quanto un sonno di qualità sia essenziale per il proprio benessere e che non tutti riescono a usufruirne.

Fondamentale per il corretto funzionamento del corpo umano, che durante il sonno svolge funzioni critiche come la riparazione cellulare, il rafforzamento del sistema immunitario e la consolidazione della memoria.

La privazione del sonno può portare a gravi conseguenze sulla salute inclusi disturbi dell’umore, diminuzione delle capacità cognitive e aumento del rischio di malattie croniche. Nonostante l'importanza, l’accesso a un sonno di qualità non è lo stesso per tutti: fattori come lo stress psico-socio-economico, le condizioni ambientali e le abitudini di vita possono essere elementi di influenza negativa.

Tra i consigli più pratici e immediati colti tra quelli offerti dagli esperti: evitare accese discussioni o litigi serali, l’uso eccessivo di dispositivi elettronici, prestare attenzione all’alimentazione per promuovere un sonno riposante.

Qui di seguito trovate alcune interessanti proposte per favorire un sano sonno ristoratore per migliorare prima di tutto il rapporto con se stessi. Perché basta poco per volersi un po' più bene, e con le offerte scontate è ancora più conveniente!