Le pulizie? Fatele fare ai robot!

Robot cattura polvere, aspirapolvere, lava pavimenti ma anche dispositivi ibridi sempre più autonomi, efficienti e veloci

di Claudio Pofi

Negli ultimi anni l'offerta di sistemi di pulizia robotizzati per pulire e lavare pavimenti e aspirare tappeti è cresciuta a dismisura. Dispositivi in grado di muovere con sempre maggiore autonomia, capaci di riconoscere gli ostacoli, effettuare le pulizie del caso per poi tornare alla base di ricarica. Il sogno di un dispositivo che agisca autonomamente, pulendo e lavando a fondo il pavimento è ormai una realtà. Un tempo limitata efficienza e longevità della batteria non consentivano di andare oltre la rimozione più leggera, mentre la scelta si fa sempre più ricca al passo con ricerca e sviluppo.

Decidere tra un'unità aspirapolvere, lava pavimento o entrambe è questione anche di materiali. In caso di superfici dure come le tipiche ceramiche, cotto o per esempio marmi il lava pavimento può diventare fondamentale. In presenza di tappeti piuttosto che moquette occorre il robot aspirapolvere, ma ricordiamo che esistono anche dispositivi ibridi che aspirano e lavano, benché il risultato migliore in entrambi i casi per ora lo si ottenga solo con macchine separate e dedicate a un singolo compito. Sistemi multiuso che in genere richiedono un certo budget e al contempo offrono funzioni superiori come il controllo a distanza via app o vocale tramite assistente e persino la connessione con altre unità domestiche in ottica più domotica.

I robot aspirapolvere sono una gran varietà, ciascuno con sistemi più o meno proprietari di aspirazione tramite spazzole laterali o singola spazzola, anche a forma di spirale per i tappeti, sistema centrale a rullo ed elementi anche in gomma per eliminare le macchie più persistenti ed evitare aggrovigliamenti. I modelli più recenti sfruttano filtri ad alta efficienza occupandosi non solo di sporcizia visibile ma anche allergeni delle dimensioni anche di pochissimi micron. La potenza d'aspirazione è un altro elemento fondamentale per garantire il giusto risultato, arrivando a separare la polvere dall’aria con costanza ed evitando così l’intasamento dei filtri.

Attenzione a non confondere il robot aspirapolvere con il cattura polvere. Quest'ultimo impiega un panno elettrostatico per una pulizia più leggera, e anche qui si tratta di sistemi a movimento autonomo. Una volta raccolta la sporcizia la si getta nel secco assieme al panno; il costo qui è più abbordabile ma non ci si può aspettare la medesima resa di un aspirapolvere. Occorre poi informarsi bene sulle potenzialità dell'unità pulitrice e capirne bene l'efficienza quando per esempio il pavimento è composto da piastrelle con ampie fughe, che potrebbero arrivare a compromettere il movimento.

Il robot lava pavimenti è il più articolato e in genere offre diverse funzioni e potenzialità. Il ciclo di pulizia può essere anche a secco, con panni in microfibra riutilizzabili o in tessuto sintetico da usare una sola volta. La raccolta del liquido sporco è prerogativa dei robot più specializzati e costosi che dispongono di doppio serbatoio separando l'acqua pulita: solo in tal modo si migliora la resa, l'igiene e la superficie si asciuga più rapidamente. 

Qui di seguito alcune interessanti proposte per tutti i gusti e tutte le tasche, sempre all'insegna di qualità, efficienza, autonomia e intelligenza operativa.

Vileda Virobi - Robot cattura polvere – 

Partendo dall'unità più semplice ma mantenendo elevata la qualità il Vileda Virobi è studiato per raggiungere punti difficili anche sotto i mobili in virtù dell'altezza contenuta di soli 4,5 cm, per catturare peli di animali domestici e capelli. Funziona con panni elettrostatici usa e getta, dotato di batteria agli ioni di litio ha un'autonomia di circa 4 ore di navigazione a fronte di una carica di 6 ore. Il movimento auto-rotante in combinata col panno consente anche la raccolta di polvere in genere così come di briciole. Utilizzabile solo su superfici asciutte e piane.

iRobot Roomba i7156 – Robot aspirapolvere –

Alto 9,2 cm, pesa 3,8 Kg, non ha la regolazione delle ruote. Potenza 33 Watt, 75' minuti di autonomia e 1,5 ore per la ricarica, programmabile tramite app, segnala il contenitore pieno e ritorna automaticamente alla base. Questo è di fatto uno dei migliori dispositivi di pulizia a secco attualmente disponibili, capace di risolvere il pulito anche negli angoli più difficili. Dispone di un interessante sistema intelligente di mappatura dell'area che ricorda dove è transitato ottimizzando l'operatività. Pulizia accurata, connesso via app e quindi controllabile con cellulare o tablet, il sistema di navigazione iAdapt 3.0 consente maggior efficacia nelle aree dove si concentra lo sporco. Le funzioni “Dirt Detect” e “AreoForce” sono i punti di forza, benché a pieno regime potrebbe risultare un po' rumoroso.

Kärcher RC3 - Robot aspirapolvere – 

Altro brand di assoluta fiducia, la tedesca Kärcher è tra le aziende più note in primis nello sviluppo delle idropulitrici. E proprio come per i sistemi di pulizia a liquido ad alta pressione anche l'RC3 sfoggia il riconoscibile colore giallo. Adatto per grandi appartamenti (oltre i 100 metri quadri), due ore di autonomia e quattro ore per la ricarica, dimensioni 9,6 cm x 34 cm, pesa 3,6 Kg, capacità del contenitore di raccolta pari a 0.35 litri. Qualità e potenza d'aspirazione che si avvicina a quello di iRobot, ma in questo caso con una stazione di ricarica più economica. Ulteriormente ottimizzabile il grado di pulizia in caso di animali domestici, dove peli e capelli potrebbero aggrovigliarsi sulle spazzole laterali. Ottima navigazione e controllo via app, non proprio l'ideale se non si sopporta il rumore troppo elevato (che qui arriva a 71 dB) ma per una pulizia a fondo è difficile fare diversamente.

Irobot Braava Jet M6 – Robot lava pavimenti – 

Misura 27 cm x 25,2 cm x 9,0 cm e pesa 2,2 Kg. Forma quadrata per gestire angoli e bordi, nella parte alta una piccola telecamera e un sensore (tipo RCON o di confinamento stanza) per identificare la base di ricarica e i limiti dell'ambiente operativo. A tal proposito lo “Smart Mapping” consente anche di escludere specifiche zone (“Keep Out Zone”), con una personale mappatura dell'ambiente, tutto sempre sotto il controllo della completa app caricabile su cellulare o tablet. Al centro il coperchio sotto al quale si trova il serbatoio da 445 ml, che dovrebbe contenente abbastanza liquido per pulire anche più locali. Sempre sulla parte anteriore l'ugello che spruzza l’acqua sul pavimento, nella zona inferiore le guide per inserire il panno e un lettore per identificarne il tipo. In linea con le due ruote motrici anche i sensori di dislivello. Tre modalità di pulizia: “Estesa” con 1 passaggio veloce su zona molto ampia, “Dettagliata” con 3 passaggi per pulizia di routine e “Profonda” con 5 passaggi. Batteria agli ioni di litio (da 1775 mAh) e autonomia variabile a seconda dei programmi per massimo 180'minuti e 90 metri quadri, tempo di ricarica sui 75' minuti.

Xiaomi Roborock S5 Max – Robot aspirapolvere e lava pavimenti – 

Diametro 35 cm, alto 9,65 cm, pesa 3 Kg. Potenza 58 Watt e ben tre ore di autonomia ma per la ricarica completa si va dalle quattro alle cinque ore. Mappatura ambienti, ritorno automatico alla base e segnalazione contenitore pieno. Lavaggio superfici con capiente vaschetta d'acqua da 460ml, controllo della quantità di liquido da usare via app e diverse funzioni per migliorare la pulizia.

Prestazioni elevate in virtù di intelligenti scelte progettuali, come la spazzola rotante laterale, realizzata in gomma invece che con setole in plastica per catturare al meglio e non rischiare di spostare lo sporco. Lo stesso dicasi per la spazzola rotante inferiore sempre in gomma che riduce  l’aggrovigliamento di peli e capelli. Semplicità nella rimozione dei componenti e risciacquo con acqua corrente. Capace di superare ed evitare agilmente gli ostacoli, facile da manutenere. La grandezza del contenitore dello sporco è migliorabile, qualche comando vocale potrebbe non venire subito recepito e dispone di pochi accessori. Combinazione intelligente di aspirazione e lavaggio, funzione per sporco persistente e quindi adatto non solo per uso domestico ma anche commerciale purché su  piccole superfici.