Tiscali.it
Abbigliamento e Accessori
Hi-Tech
Casa & Giardino
Sport e Hobby
Bellezza e salute
Videogiochi e Console
Alimentari
Libri
Musica, Film e TV
Auto e Moto
Giochi e prima infanzia
SEGUICI

Perché e quando usare la ciotola anti ingozzamento per il pet di casa

Se l’animale di casa spazzola tutta la razione giornaliera in pochi minuti possono insorgere problemi comportamentali e di salute: ecco un oggetto per risolvere questo problema.

Tiscali Shopping   
Perché e quando usare la ciotola anti ingozzamento per il pet di casa
Ad ogni acquisto effettuato Tiscali Shopping potrebbe ricevere una commissione

Ci sono cani e gatti che assaporano la propria pappa, magari mangiandola in più riprese e animali domestici che divorano l’intera razione giornaliera in pochissimi secondi. Gli animali sono tutti diversi tra loro, così come i loro padroni. Questo piccolo vizio però alla lunga può comportare notevoli rischi per il nostro pet, sia immediati sia cronici. Divorare con voracità i croccantini, senza masticare per bene il cibo, ha tante controindicazioni.

Innanzitutto l’animale sente meno il senso di sazietà, il che lo porterà a chiedere ancora cibo. Ingerire pezzi di mangime non masticati allunga di molto i tempi della digestione e favorisce quindi il sovrappeso e l’obesità. Nei cani questo può portare a serie complicanze, specie se vengono spronati a fare attività fisica subito dopo aver mangiato (pratica sconsigliata in toto).

Alla lunga mangiare voracemente può portare a problemi di stomaco e intestino, senza contare il rischio concreto che qualche particella di cibo molto grande si blocchi subito dopo l’ingestione, facendo soffocare il nostro cane.

La soluzione per fortuna è immediata, considerando che non è semplice spiegare a un cane la necessità di mangiare più lentamente. Le ciotole anti-ingozzamento sono la soluzione ideale per fare in modo che pappare tutto il rancio in pochi secondi sia impossibile. Le trovi su eBay, a un prezzo molto conveniente.

Tiscali Shopping