Speciale Soundbar – Natale tra cinema e musica

La soluzione più immediata per migliorare la resa audio di un televisore? Una soundbar possibilmente accompagnata da un secondo diffusore per i bassi: pochi fili, basso ingombro e tanto divertimento

Speciale Soundbar – Natale tra cinema e musica
Tiscali Shopping

Realizzare un impianto Home Theater può essere molto impegnativo, ma non si tratta solo di costo quanto della possibilità di fare “baccano” senza troppo disturbare vicini o conviventi. Del resto la necessità di una soundbar può insorgere anche perché il sistema audio a corredo del televisore non è capace di restituire una scena sonora degna di questo nome.

A soffrire di limitata dinamica sia per dialoghi, effetti e musiche sono perlopiù i televisori di fascia medio-bassa, che quando va bene offrono un paio di diffusori da 10 Watt l'uno per i medio-alti, perdendo quasi tutto in gamma bassa. Un ascolto che potrà anche essere sufficiente per talk-show così come nella visione di un qualsiasi canale del digitale terrestre, dove la qualità audio è parecchio relegata in secondo piano e quando va bene il segnale è stereofonico.

Nata come unico strumento di diffusione del suono, la soundbar si è evoluta aggiungendo il subwoofer, diffusore connesso via Bluetooth per offrire bassi più corposi. Negli impianti più articolati si uniscono anche altri diffusori come due posteriori, per aumentare la presenza degli effetti e creare un ambiente sonoro più avvolgente. La soundbar offre un variegato utilizzo: la si può collegare al proprio smartphone o tablet via Bluetooth per ascoltare musica, si possono connettere direttamente delle fonti audio digitali ma perlopiù l'uso è con il televisore e fonti audio/video connesse come lettore DVD/Blu-ray o una console per videogiochi.

Importante che tra i terminali HDMI il tv ne contempli almeno uno con la connessione “ARC” - Audio Return Channel, dando la possibilità di far transitare verso l'esterno l'audio del programma visionato portandolo alla soundbar. Se poi il terminale HDMI e la soundbar fossero “eARC”, ovvero Enhanced Audio Return Channel, sarebbero capaci di gestire segnali anche ad alta risoluzione con un risultato ancora più coinvolgente.

Per una resa mediamente bilanciata è meglio che le dimensioni della soundbar accompagnino quelle del televisore, di fatto più lo schermo è grande e migliore e potente deve essere il risultato d'insieme. Restando in ambito audio di alta qualità e codifiche di pregio come Dolby ATMOS e DTS:X ci sono soundbar compatibili, che includono almeno un paio di diffusori angolati puntati a soffitto per farvi rimbalzare il suono dando la sensazione che parte degli effetti provenga dall'alto. Nel caso in cui la codifica audio non fosse gestita dalla soundbar è sufficiente andare nella impostazioni del lettore DVD/Blu-ray o sul TV e cambiarla in PCM (o LPCM) per renderla intellegibile. L'eventuale indicazione di potenza RMS (Root Mean Square – radice quadrata media) è il termine matematico con cui si identifica la quantità di potenza continua che l'altoparlante può erogare senza distorsioni.

Vediamo insieme qualche interessante proposta.

Trust Arys

Per chi non ha particolari esigenze di potenza ma desidera aumentare la resa audio di un televisore di piccole dimensioni o del proprio monitor per computer. La potenza qui è limitata a 12 Watt (6 watt RMS). Soundbar di ridotte dimensioni per venire inserita sotto qualsiasi monitor. Comando volume a rotella anteriore, illuminato e facilmente raggiungibile. Manca l'elaborazione virtuale multicanale con ascolto solo stereofonico. Preleva l'alimentazione direttamente dalla presa USB del computer o del televisore, caso contrario occorre procurarsi il trasformatore.

Hisense HS214

Sistema audio 2.1 canali con subwoofer integrato, potenza in uscita 80 Watt (RMS), gestione codifiche audio Dolby Digital. Bluetooth 4.2, connessioni HDMI ARC - USB (per riproduzione file audio ma anche aggiornamento firmware) - Ottico - Coassiale - jack 3.5mm. Modalità di equalizzazione “Movie”, “Music”, “News” per trasmissioni molto dialogate. Accessori: telecomando - cavo HDMI, ancorabile a parete tramite kit incluso. Dimensioni ‎79,5 x 30,5 x 33,5 cm e peso 2,17 Kg.

TCL TS6110

Configurazione 2.1 canali + subwoofer connesso via Bluetooth (versione 4.2) per incrementare la corposità del segnale. Tre modalità di suono: “Film”, “Musica” e “News” tra cui scegliere per ottimizzare la propria esperienza d’ascolto. Potenza complessiva 240 Watt. Inclusi supporti per fissaggio a parete, ingresso digitale SPDIF (TOSLINK), HDMI 1.4 (gestione audio ARC), ingresso linea audio (mini-cuffia stereo 3,5 mm), USB Type-A. Compatibile codifiche Dolby Audio, incluso telecomando. Dimensioni soundbar 800 x 62 x 107 mm, subwoofer 200 x 325 x 200 mm.

Philips TAB7305

Sistema soundbar 2.1 canali, 2 vie da 160 Watt (2x driver woofer, 2x driver tweeter), installabile anche a parete. Unità subwoofer (da 6,5” pollici) separata da 140 Watt con connessione Bluetooth per un totale di 300 Watt di potenza. Ingresso digitale SPDIF (TOSLINK), HDMI (gestione audio ARC), ingresso linea audio (mini-cuffia stereo 3,5 mm), USB Type-A. Dimensioni (L x P x A): soundbar 80 x 6,47 x 9.5 cm - subwoofer 38 x 19 x 28 cm. Accessori in dotazione: telecomando, cavo di alimentazione, staffa per montaggio a parete. Bluetooth 4.2. Decoder incorporati: Dolby Digital, Dolby Digital Plus, formati audio WAV, MP3, FLAC, OGG.

LG SN4.DEUSLLK

Sistema audio 2.1 canali e potenza totale 320 Watt (RMS), gestione codifiche DTS Digital Surround, DTS Virtual:X, Dolby Digital. Ingresso digitale SPDIF (TOSLINK), HDMI (gestione audio ARC), ingresso linea audio (mini-cuffia stereo 3,5 mm), USB Type-A, versione Bluetooth 4.0. Possibilità di montaggio a parete. Telecomando incluso e supporto smartphone da remoto. Formati audio supportati AAC, AAC+, FLAC, LPCM, MP3, OGG, WAV, WMA e compatibilità Consumer Electronics Control (CEC) EasyLink. Dimensione soundbar (L x P x A) 85 x 89 x 57 mm, dimensione subwoofer (L x P x A) 26,1 x 17,1 x 39 cm e peso 5,3 Kg.

Sharp HT-SBW160

Sistema audio 2.1 canali, potenza totale massima in uscita 360 Watt, potenza altoparlante soundbar 60 Watt (RMS). Connettività del subwoofer Wireless via Bluetooth (versione 4.2), potenza subwoofer 60 Watt (RMS), gamma di frequenza subwoofer 40 - 120 Hz, equalizzatore con varie modalità sonore. Subwoofer formato sottile per posizionarlo sotto il divano, sullo scaffale per risparmiare spazio ma anche ancorato a parete. Connessione via HDMI (ARC / CEC). L'ingresso AUX consente inoltre una facile connessione a computer, smartphone o tablet; inclusa USB Type-A. Telecomando incluso. Dimensioni soundbar 90 cm larghezza e 4,5 cm altezza.

Denon DHT-S216

Soundbar 2.0 (6 driver) dal design compatto, installabile a parete, decodifica Dolby Digital, DTS e tecnologia audio DTS Virtual:X, elaborazione verticale “Virtual Height” e “Virtual Surround”. Due subwoofer (down firing) integrati, doppi midrange e due tweeter da 1" pollice, potenza 175 Watt (RMS). Streaming audio via Bluetooth, “Denon Dialogue Enhancer” per migliorare l'ascolto dei dialoghi, modalità equalizzazione preimpostate per ascolto di film, musica e modalità notturna. Ingresso HDMI 4K/UHD con Audio Return Channel (1 ingresso / 1 uscita con ARC) e supporto 4K/60 Hz e HDCP 2.2, cavo HDMI incluso. Ingresso audio digitale ottico SPDIF, ingresso AUX (3.5mm) per collegare eventuale dispositivo analogico. Dimensioni (L x A x P) 890 x 60 x 120 mm e peso 3,4 Kg.

JBL Studio 2.0

Soundbar 2 diffusori, 2 vie con 2 tweeter (3,81 cm) e 2 woofer (5,08 cm), potenza totale 80 Watt (RMS). Risposta in frequenza 70 Hz – 20 kHz, connettività Bluetooth 4.2. Connessione singola HDMI 1.4, porta USB 2.0, ingressi audio L/R stereo ausiliari. Telecomando, cavo AUX e ottico digitale inclusi. Dimensioni (L x A x P) 61,4 x 5,8 x 8,6 cm.

Polk Audio Signa S2

Soundbar ultra slim con subwoofer wireless Bluetooth. Cinque driver full-range: 1 x woofer 5,5” pollici - 165 mm / 2 x 1,25” x 4,4” pollici - 32 x 112 mm driver full-range e 2 x 1” pollice - 25 mm tweeter). Esclusiva tecnologia di regolazione vocale proprietaria di Polk e decodifica digitale Dolby. Con un'altezza di poco più di 2” pollici si adatta alla maggior parte degli spazi, ingresso HDMI (ARC), cavo ottico, Aux (3.5mm), Bluetooth. Streaming musica in modalità wireless dalle app preferite in streaming come Pandora, Spotify, TuneIn e altri direttamente dal smartphone, tablet o altri dispositivi compatibili tramite tecnologia Bluetooth integrata. Risposta in frequenza 45 Hz – 20 KHz. Incluso IR controllo remoto, Cavo HDMI 1,5 mt, Cavo ottico 1,5 mt. Ancorabile a muro. Dimensioni soundbar (A x L x P) 90 x 5,5 x 8,4 cm; dimensioni subwoofer (A x L x P) 17,1 x 34,1 x 31,2 cm. Peso rispettivamente 1,8 e peso 5,2 Kg.