Sportivo con un tocco glam: 3 tendenze uomo per l'inverno 2021

Sportivo con un tocco glam: 3 tendenze uomo per l'inverno 2021
Mostafa Sannad per Pexels
Tiscali Shopping

Voglia di rinnovare il guardaroba invernale? Quest'anno potrebbe essere davvero quello ideale, dato che i trend dettati dalla moda uomo in passerella sono meno estremi del solito e puntano a un'eleganza sportiva e discreta, adatta a ogni fascia d'età. Un momento ideale insomma per acquisire qualche capo di marca dal costo importante, dato che i pezzi proposti quest'anno dalle grandi firme sono molto vicini alla concetto di "classici senza tempo", destinati a rimanere nel guardaroba di lui per parecchio tempo.

L'uomo sulla passerella autunno/inverno è la versione glam e attenta ai dettagli di quanti incrociamo sui mezzi pubblici o al bar ogni mattina: una persona ben vestita ma amante della praticità e della comodità, che riesce a trasformare dettagli urban in outfit del tutto in linea con il formal wear da ufficio.

Ecco tre trend visti sulle passerelle che si possono replicare con facilità ed eleganza, approfittando dei tanti sconti nella sezione abbigliamento di eBay.

Il ritorno prepotente del bomber

Da alternare al classico cappotto o al pratico bomber nel guardaroba invernale, il bomber è stato rilanciato da Burberry come capo cult dell'interno, seguito poi a ruota dalle proposte di molti stilisti (tra cui l'italiana Prada).

Per i più giovani e sportivi è possibile giocare con pattern importanti, schemi geometrici e colori, mentre per chi ha qualche anno in più o ama l'eleganza il bomber sarà rigorosamente a tinta unita o nei toni naturali del verde, del sabbia e del grigio.

Per chi ama osare, c'è anche la versione alternativa in pelle, color marrone o nero. Il dettaglio per chi vuole un tocco di carisma è la vaga ispirazione militare, o la fodera di un colore acceso per un dettaglio a contrasto che non intacca la sobrietà generale del capo.

Toni neutri (anche in total look)

Dai maglioni alle scarpe, la moda autunno inverno per lui osa su tagli (spesso oversize o asimmetrici) e pattern, mentre opta per una grande sobrietà cromatica. I toni neutri hanno regnato su tutte le maggiori passerelle: marroni, sabbia e beige la fanno da padrone.

Largo quindi a total look declinati su questi colori, che richiedono però una certa sensibilità cromatica. Se avete paura di sbagliare, fate come visto sulla passerella di Fendi: scegliere un capo importante di colore neutro, e abbinatelo al resto dell'outfit, a scarpe e accessori neri per andare sul sicuro e non sbagliare.

La polo d'autunno (anche a maniche lunghe)

Colletto rigido, tessuto pesante e linee nette: sin dagli anni '20 la polo è un capo sportivo per antonomasia, legato al mondo del tennis e al marchio Lacoste.

Dalle passerelle invernali di grandi maison come Hermès, Prada e Ermenegildo Zegna la polo torna rinnovata e pronta per sopravvivere all'estate, sua stagione d'elezione.

In questo caso è possibile giocare su colori vivaci e pattern geometrici, l'importante è che nel complesso dia un'impressione di eleganza. Per i fashionisti più irriducibili, si può anche osare l'abbinamento che la vede sopra il dolcevita, dettaglio forte visto in tante sfilate. Per gli altri invece può spuntare da sotto il maglione, oppure evolversi dalla manica corta a quella lunga, per affrontare i primi freddi.