Umbro è l'ennesimo fashion comeback sportivo dall'Oriente

Prima Fila, poi Robe di Kappa, adesso Umbro: i giovanissimi modaioli orientali rilanciano marchi sportivi europei iconici degli anni '80.

Umbro è l'ennesimo fashion comeback sportivo dall'Oriente
Tiscali Shopping

Guardi il doppio logo romboidale e pensi subito a infinite partitelle a calcio con gli amici o alle lezioni di educazione fisica a scuola. In pochi sanno che il marchio Umbro è in realtà inglese e la sua storia è lunga un secolo. Il suo picco di popolarità lo ha raggiunto in Italia tra gli anni '70 e gli anni '80 grazie ad alcune sponsorizzazioni calcistiche, quando diventò il brand di riferimento per le tute sportive maschili, oltre che per l'abbigliamento e le calzature calcistiche.

Anche se non è mai del tutto scomparso, la popolarità di Umbro per anni è rimasta confinata al mondo dei professionisti del pallone e degli sportivi più affezionati (e attempati). Non è sempre facile capire come e perché marchi come questo riescano a diventare popolarissimi tra gli zoomer asiatici, ma sta di fatto che dopo Fila e Robe di Kappa, anche il marchio Umbro è in gran spolvero.

Se avete bisogno di una tuta e avreste voglia di un design di altri tempi, date un'occhiata a eBay, dove sono in super offerta modelli che rievocato i design minimal bi-cromatici degli scorsi decenni.