Dr. Scholl: ritornano gli zoccoli più cool degli anni '60

Tiscali Shopping

La storia degli iconici zoccoli Dr. School ha inizio a fine ‘800 a Chicago, grazie al fondatore William School, che decise di dedicare la sua intera vita al “benessere dei piedi”. Ad oggi amano definirsi “pionieri nel mondo delle calzature creando una combinazione insuperabile di comfort, tecnologia e stile”, giovati sicuramente dai loro 100 anni di esperienza.

Sono forse i sandali ortopedici più conosciuti, diventati un vero e proprio must have negli anni ’60 con la diffusione del modello Pescura Heel o Flat, lo zoccolo, ancora noto in tutto il mondo, capace di donare “gambe bellissime e caviglie più sottili” e che sicuramente avrete visto indossare da almeno un componente della vostra famiglia.

Design tutto italiano e un comfort assoluto sono i loro marchi di fabbrica, accompagnati dall’utilizzo delle cosiddette tecnologie certificate, che permettono a queste scarpe di collocarsi sempre tra i primi posti in quanto a comodità e benessere del corpo.

Il 2021 è anche il loro anno (potremmo forse inserirle nel filone delle ugly shoes) proprio perchè è stata lanciata la linea Haute Comfort, che riprende l’eredità lasciata dai modelli Scholl più iconici di sempre, rivisitati in chiave un po’ più glam, come lo zoccolo “sabot” Pescura Clog 50, già bramato da influencer e fashion icons di tutto il mondo.

Non sarà difficile trovarne un paio scrollando sulla vostra home di Instagram, siete pronti per questo nuovo trend?